La fuga arriva fino alla fine. Lo svizzero Silvan Dillier conquista la sesta tappa del #Giro100 partita da Reggio Calabria

Aveva ragione Luca Scinto ad arrabbiarsi con i suoi. Aveva ragione a “punirli” facendoli tirare per buona parte della tappa che ha portato la carovana del Giro d’Italia numero 100 all’ombra delle Terme Luigiane. Il direttore sportivo della Wilier Triestina aveva ragione perché era riuscito a capire sin da subito che la fuga partita dopo[…]

Share

Reggio Calabria abbraccia e saluta il #Giro100. Vincenzo Nibali è la star più attesa dagli sportivi reggini all’Arena dello Stretto

Vincenzo Nibali arriva per ultimo al foglio firma nel catino dell’Arena dello Stretto come una rock star sul palco prima del concerto. E’ lui il ciclista più atteso dai reggini, da quelli che sono accorsi in massa per festeggiare il ritorno del “Giro d’Italia” a Reggio Calabria e da quelli che stanno guardando le operazioni[…]

Share

La macchina del Giro d’Italia non si ferma mai. Meccanici al lavoro mentre nel gruppo si lotta per la vittoria di tappa

La macchina del Giro d’Italia non si ferma mai. Mentre i campioni si danno battaglia sulle strade della “corsa rosa”, infatti, ci sono meccanici, massaggiatori e cuochi che precedono la carovana e lavorano duramente per preparare la tappa successiva o quelle dei giorni successivi. Così è stato anche in queste ore. Mentre il gruppo puntava lo striscione[…]

Share

Il #Giro100 parte da Reggio Calabria. Il Lungomare ritrova la carovana dopo un’attesa durata dodici anni

Reggio Calabria si veste di rosa. La città dei Bronzi è pronta ad ospitare la partenza della sesta tappa del Giro d’Italia numero 100. L’ultima volta fu 13 anni fa, il 7 maggio del 2005. Era l’ottantottesima edizione della “Corsa rosa” e il lungomare di Reggio Calabria ospitò il cronoprologo inaugurale e fece da sfondo[…]

Share

Sull’Etna Jan Polanc chiude vittorioso una fuga eroica e Bob Jungels indossa la maglia rosa del #Giro100

Se non fosse stata immortalata in mezzo agli sgargianti colori della Sicilia la vittoria di Jan Polanc, ciclista sloveno della “Uae Emirates”, sarebbe una di quelle vittorie leggendarie. Una di quelle che, negli anni dell’epopea ciclistica, era riservata solo a quei corridori che avevano grandi gambe ma anche tantissimo coraggio. Jan Polanc, per vincere in[…]

Share

“Cacciatori di tappe” pronti a tutto per conquistare il primo traguardo calabrese. Sullo strappo di Terme Luigiane sarà “spettacolo rosa”

I “cacciatori di tappe” non sono una specie rara all’interno della carovana del ciclismo professionistico. Sono atleti che non hanno paura della fatica, che sono capaci di lanciare attacchi vincenti già dal pronti e via, che hanno il guizzo vincente per risolvere a loro favore un arrivo dalle note sportive indecifrabili. Dentro questa cerchia potrebbe[…]

Share

Le ruote veloci della carovana sono pronte a prendersi la scena del “Giro d’Italia” del centenario

Manca oramai pochissimo, poco meno di due settimane, alla partenza della 100esima edizione del Giro d’Italia, in programma dal 5 al 28 maggio. Un Giro d’Italia che sarà orfano di Michele Scarponi, tragicamente scomparso nei giorni scorsi mentre si preparava a guidare l’Astana priva di Fabio Aru. Il Giro del centenario, che torna ad accogliere in[…]

Share

Erosione costiera e rilancio del territorio. La Città Metropolitana si confronta

Il territorio della Città Metropolitana di Reggio Calabria ha bisogno di essere rilanciato. Per riuscire in questo difficile obiettivo, consentendoci di competere in un contesto economico e sociale in rapido mutamento, è necessario che si rafforzino i processi di collaborazione tra le Istituzioni, che a diversi livelli governano il territorio, e le categorie professionali, che[…]

Share

Parte da Palizzi il viaggio nella Calabria a chilometro zero

Per bere una buona birra non è necessario scapicollarsi sino in Belgio. Adesso c’è la possibilità di farlo a Palizzi. Grazie all’inventiva e alla passione di Enzo Vacalebri, infatti, da qualche anno è nata la “Brasseria del borgo”, un locale accogliente a pochi passi dalla Strada statale 106 dove si possono gustare prodotti rigorosamente “made[…]

Share

Cultura. Povero Mezzogiorno

“Si potrebbe andare tutti quanti allo zoo comunale. Vengo anch’io? No tu no”. Sono le parole cantate da Enzo Jannacci a rendere plasticamente comprensibili gli ultimi dati forniti dallo Svimez, quelli che allargano il solco fra Nord e Sud d’Italia nel campo dei servizi e della cultura. Nel Mezzogiorno, in Calabria in particolare, non vengono[…]

Share